Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE10°12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Morte Filippo, principe Carlo: «Il mio papà era una persona molto speciale»

Cronaca mercoledì 07 ottobre 2020 ore 19:03

​Provoca un incidente e fugge, trovato dopo 5 mesi

Le indagini sono scattate subito dopo lo scontro, il conducente dello scooter coinvolto nel sinistro era fuggito lasciando una falsa identità



FIRENZE — Un uomo si è allontanato dall'ospedale dopo aver provocato un incidente ed aver fornito ai medici delle false generalità. Dopo mesi di indagini lo scooterista è stato identificato e denunciato dalla municipale, si tratta di un cittadino marocchino del 1979 risultato senza patente perché revocata all'inizio del 2018 dal Ministero degli Interni e che per questo era già stato multato. Per lui è quindi scattata la denuncia per fuga dopo incidente e false generalità.

L'incidente stradale è avvenuto il 27 Febbraio in via dell’Argigrosso tra uno scooter e una bicicletta e si è risolto con il trasporto in ospedale dei due conducenti, un uomo e una donna.

Lo scooterista che, stando alla ricostruzione della municipale, avrebbe provocato l’incidente, era stato portato in ospedale ma si era allontanato volontariamente prima degli accertamenti. Dai controlli è emerso che al momento dell’accettazione aveva fornito false generalità e quindi di fatto era un incidente con fuga: non si era fermato a prestare soccorso alla donna investita e non aveva lasciato i suoi dati per le successive pratiche. 

Il procuratore titolare dell’indagine ha delegato alla municipale lo svolgimento delle attività necessarie per poter procedere, tra cui rintracciare l’uomo per notificargli le violazioni penali conseguenti all’incidente. Dopo una lunga attività di investigazione, lunedì scorso gli agenti lo hanno trovato. Oltre ai reati di fuga dopo incidente e guida senza patente reiterata nei due anni, anche la violazione della normativa sull’immigrazione. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Due mamme e un uomo sono finiti in arresto per abusi sulle figlie e diffusione su internet le immagini delle violenze. Le bimbe sono in luoghi sicuri
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV