Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Cultura mercoledì 08 agosto 2018 ore 12:30

La mostra di Elia Volpi resta fino a ottobre

"La vocazione sbagliata" di Elia Volpi

Prorogata fino al 30 ottobre l'esposizione dei dipinti dell'artista meglio conosciuto come il padre del museo di Palazzo Davanzati



FIRENZE — Prima che come pittore, Elia Volpi è conosciuto come collezionista e come antiquario. Fu lui ad avere l'intuizione che ha permesso di trasformare Palazzo Davanzati, nel 1910, in un museo arredato come la casa fiorentina nei secoli tra Medioevo e Rinascimento. 

Volpi, però, è stato anche pittore. Le sue opere sono esposte nella mostra 'Omaggio a Elia Volpi pittore' a cui si accede dalla loggia d'ingresso di via Porta Rossa 13. I Musei del Bargello hanno deciso di prorogare la permanenza dell'esposizione, che avrebbe dovuto chiudere all'inizio di agosto, fino al 30 ottobre 2018.

L'esposizione ripercorre la formazione e l’attività giovanile, dai primi anni Settanta all’inizio degli anni Novanta dell’Ottocento, di Elia Volpi attraverso l’esposizione di dipinti e disegni in gran parte inediti, pervenuti al museo grazie a donazioni, e di alcune opere provenienti da collezioni private. Queste alcune delle opere in mostra: il bozzetto, affiancato alla foto d’epoca, del raffinato ventaglio dipinto per la Regina Margherita nel 1885, il fascinoso Ritratto di Pia Lori, futura moglie di Volpi, risalente al 1890 circa e il Ritratto di fanciulla del 1885, utilizzato come immagine rappresentativa della mostra.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avrebbe percorso 3mila chilometri in meno di un mese, è quanto scoperto dai vigili urbani su un'auto sequestrata, non assicurata e senza revisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità