Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:00 METEO:FIRENZE20°34°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 15 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità domenica 14 febbraio 2021 ore 19:40

Pietre di recupero e addio alle toppe di catrame

Un nuovo lastrico in pietra di recupero sostituirà le toppe di catrame che sono ben visibili in piazza della Repubblica nel centro storico di Firenze



FIRENZE — Parte la riqualificazione per via Pellicceria e porzioni di piazza della Repubblica sulle quali sono oggi ben visibili le toppe di catrame. I lavori dureranno 60 giorni e prevedono chiusure e deviazioni.

L’intervento prende il via lunedì 15 Febbraio "Si tratta della riqualificazione dei lastrici in via di Pellicceria e in limitate aree di Piazza della Repubblica" ha spiegato l'assessore Stefano Giorgetti.

"Saranno utilizzati materiali lapidei originali di recupero per salvaguardare l'aspetto e l'unitarietà della piazza. La spesa prevista è di 95.000 euro" ha aggiunto Giorgetti.

Scatterà la chiusura di via Pellicceria tra via San Miniato tra le Torri e via degli Strozzi. Viabilità alternativa direzione via degli Strozzi da via Porta Rossa-piazza dei Davanzati-via dei Sassetti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'uomo aveva 56 anni. Il corpo non presenta ferite o segni di violenza così come non ci sono segni di effrazione nell'appartamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità