Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 24 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Attualità venerdì 19 maggio 2017 ore 14:13

Piazza chiusa per 56 ore e scoppia il caso

Il capogruppo di Firenze riparte a sinistra Tommaso Grassi contro la decisione del sindaco di concedere piazza Tasso per un evento privato



FIRENZE — A far infuriare Grassi è stato il disagio che, ha detto, hanno subito i residenti a causa della chiusura di piazza Tasso. “Nardella concede per 56 ore piazza Tasso per un evento privato. E chi ci rimette? - ha detto - Ma naturalmente i residenti che hanno visto in queste ore sottrarsi ben 47 posti sosta. E' una vergogna”. 

E ancora: “E' inutile che il sindaco vada in giro con il ministro Franceschini per dare un freno al turismo senza regole, non è credibile. Svendiamo le nostre bellezze ai privati, pur di far cassa”, ha detto il capogruppo di Firenze riparte a sinistra in Palazzo Vecchio. 

“Nardella si rende conto di offendere l'intelligenza dei residenti? Da anni stanno chiedendo che sia valorizzato il proprio quartiere, ma di certo non così. Non si occupa dei problemi della sosta selvaggia, della movida molesta e dei Nidiaci, ma di sicuro stende un tappeto rosso ai ricchi che si vogliono comprare la città per alcune ore”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ragazzo è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Careggi. Si è introdotto nell'area dell'istituto di notte, con un amico
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca