Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:FIRENZE11°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 27 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elisabetta Belloni e il suo pensiero su donne e carriera diplomatica

Attualità martedì 11 settembre 2018 ore 14:33

Parco di San Donato, degrado e abbandono

il parco di San Donato

Interrogazione del consigliere comunale azzurro Cellai: "Cosa fa il Comune per costringere la proprietà alla dovuta manutenzione del verde pubblico?"



FIRENZE — "Il Parco di San Donato a Novoli versa ormai da mesi in uno stato di degrado diffuso e pericoloso. Il Comune deve costringere la proprietà di questo grande spazio di verde pubblico alla necessaria manutenzione o si mette a rischio la sicurezza dell'intera area di Novoli dove sorge il Palagiustizia". La denuncia è del capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai che, sulla vicenda, ha presentato un'interrogazione e realizzato un reportage fotografico.

"Peraltro il parco è privo di illuminazione, pare a seguito dei furti di rame che si sono verificati in passato, tanto che nel periodo invernale già alle cinque del pomeriggio l’area è completamente buia - prosegue Cellai - Inoltre il terreno compreso fra via di Novoli e via Val di Pesa, che forma una specie di cuscinetto fra il parco ed il Palazzo di Giustizia e che si spinge fino a ridosso della sede della Regione Toscana, da anni è completamente incolto e vi si trovano in condizione di abbandono diversi macchinari ed attrezzature di lavoro. In questa 'terra di nessuno', specialmente in orario serale e notturno, la recinzione viene agevolmente violata con gli immaginabili rischi in termini di sicurezza e legalità, non ultimo la possibilità di sviluppo di roghi immediatamente a ridosso del Palagiustizia".

Per questi motivi, il capogruppo azzurro ha chiesto al sindaco Nardella di intervenire sulla proprietà per mettere in sicurezza l'area e ripristinare il decoro del parco pubblico.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Terminata la realizzazione delle travi di fondazione con i pali posizionati in verticale, a seguire la realizzazione dell’armatura per i pilastri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità