Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:17 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 01 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Cospito, Donzelli (FdI): «La sinistra sta con lo Stato o con terroristi?». E in Aula scoppia il caos

Attualità lunedì 21 novembre 2022 ore 12:55

Paolo Rossi, mostra sul ragazzo d'oro del Mundial

A 40 anni dalla vittoria del Mundial del 1982 una mostra ricorda e celebra Pablito, un ragazzo d'oro sui campi di calcio internazionali e nella vita



FIRENZE — Inaugurazione della mostra sulla vita di Pablito nella Sala Luca Giordano e nella Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici Riccardi. Visitabile fino al 30 Novembre dalle 9 alle 19. Ingresso gratuito. Nei locali dell'ex Circolo anche un'esposizione per ricordare le vittime dello Sport durante la dittatura nazifascista. 

A distanza di 40 anni dalla vittoria del Campionato del Mondo 1982, con il sostegno di Intesa Sanpaolo, per volontà della Citta Metropolitana di Firenze, che ha finanziato con 25 mila euro l'esposizione, e con i patrocini di Fifa, Coni e Figc.

Il consigliere della Città Metropolitana di Firenze delegato allo Sport, Nicola Armentano con Federica Cappelletti, i compagni di squadra Giancarlo Antognoni e Giovanni Galli, il direttore Marco Schembri e il direttore Commerciale Retail Toscana e Umbria di Intesa Sanpaolo Andrea Prandini, la consigliera della Metrocittà delegata allo Sport Letizia Perini, presenti all'inaugurazione non solo per ricordare quel magico periodo storico ma anche per aprire ufficialmente la tappa della mostra "Paolo Rossi, un Ragazzo d'Oro" a Firenze. Con loro anche Walter Veltroni; Francesco Rucco, sindaco di Vicenza; Ugo Ercoli, presidente Unione Veterani dello Sport.

Proiettato un videoclip emozionale che ripercorre la vita sportiva e privata del Calciatore, Campione e Uomo Paolo Rossi sulle note di “Giulio Cesare” di Venditti e Federica Cappelletti, Presidente della Paolo Rossi Foundation e Presidente Onorario della mostra, ha presentato per la prima volta le medaglie originali del Mondiale 82 tra le quali spicca quella da Campione del Mondo. Le medaglie sono parte integrante della mostra.

L’eroe del Mundial 82, capocannoniere del Mondiale di Spagna, viene raccontato attraverso un percorso espositivo che ripercorrerà tutte le più importanti tappe della sua vita, divisa in varie sezioni: dagli esordi alla conquista del titolo di campione del mondo, alla vita privata. In una mostra che utilizza media differenti, come la realtà virtuale, attraverso la quale saranno riprodotti a 360° i tre gol memorabili di Italia-Brasile 82, fotografie e ricordi degli anni al Vicenza e alla Juventus, cimeli intramontabili e difficilmente raccolti da un solo atleta, testimonianze video di molti personaggi dello sport e dello spettacolo dedicate a Paolo fra le quali quelle di Pele, Maradona e Andrea Bocelli, guidati da un sound design ci si avvicina al prezioso Pallone d’oro, alla Scarpa d’oro, al premio al miglior giocatore dei Mondiali e altri trofei della sua straordinaria carriera. Esposte anche le maglie di molti altri campioni internazionali fra i quali Zico, Falcao, Zidane, Guardiola, Messi, Neymar, Mbappe che hanno voluto rendere omaggio a Paolo con una dedica. Tra analisi storica, percorso emozionale e una particolare attenzione alle installazioni, il visitatore potrà immergersi in un un’atmosfera magica ed entrare in contatto con uno degli atleti più premiati della storia del calcio nazionale e internazionale. Alla fine del percorso sarà chiaro che Paolo Rossi, prima ancora di essere un grande calciatore, è stato un grande Uomo, una persona che ha saputo raccontare se stesso e le sue gesta attraverso un’unica universale lingua: quella dell’amore, del rispetto, della gentilezza e della semplicità.

Dietro le coppe e i premi c’era una persona dalla quale imparare umiltà e una particolare voglia di darsi alla gente; forse è per questo motivo che il titolo della mostra è come un naturale sentimento di metabolizzazione della scomparsa: chi è stato per tutti noi questo campione senza tempo? È “Paolo Rossi, un ragazzo d’oro”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Avrebbe percorso 3mila chilometri in meno di un mese, è quanto scoperto dai vigili urbani su un'auto sequestrata, non assicurata e senza revisione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità