Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Attualità domenica 17 maggio 2020 ore 16:13

Paletti contro la sosta che blocca tram e bus

In foto l'intervento sulla segnaletica

Le auto lasciate in sosta hanno più volte intralciato i mezzi del trasporto pubblico locale su gomma e su ferro, adesso sono arrivati dei dissuasori



FIRENZE — Nelle scorse settimane sono stati effettuati alcuni interventi di riorganizzazione in via Alamanni presso la stazione di Santa Maria Novella, dove sul lato tramvia sono stati installati dei paletti per "impedire la sosta abusiva che creava intralcio al transito dei bus del Tpl", ad annunciarlo è stato l'assessore Stefano Giorgetti.

In più occasioni le auto lasciate in sosta lungo la strada hanno provocato rallentamenti ed ingorghi che hanno avuto ripercussioni sulla regolarità del trasporto pubblico su gomma e su ferro.

"Da tempo chiedevamo di fare installare questo tipo di dissuasori - ha commentato Massimo Milli vice segretario Faisa Cisal Ataf- affinché non venissero parcheggiate le auto in prossimità delle svolte più complicate. Piazza Stazione, da sempre, ne è stato l'esempio più lampante, pertanto ringrazio pubblicamente l'Assessore alla Mobilita Stefano Giorgetti per averci ascoltato".

Sul lato sinistro di via Alamanni sono stati inoltre ricavati alcuni posti per il carico e scarico ed è stata collocata una rastrelliera. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO