Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE13°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il deputato inglese ritorna in Aula dopo l'amputazione di braccia e gambe: i colleghi gli dedicano una standing ovation

Attualità venerdì 05 febbraio 2016 ore 09:06

Palazzo Vecchio lancia la raccolta fondi civica

il Comune ha pubblicato un bando per rintracciare professionisti in grado di raccogliere donazioni su progetti di utilità sociale



FIRENZE — Il bando per il crowfunding civico scade il 21 marzo 2016. 

Al vincitore dell'avviso pubblico, che dovra' pubblicizzare sulla propria piattaforma l'iniziativa con un'adeguata presentazione grafica, spettera' una quota fissa di 20mila euro (suscettibili di ribasso d'asta), e una percentuale di proventi variabile fino al 4 per cento sulle donazioni ricevute, a meno che le donazioni non debbano essere restituite ai cittadini nel caso in cui il modello di finanziamento prescelto sia quello "all or nothing at all".

"Il Comune deciderà assieme ai cittadini cosa proporre di realizzare e costruirà la piattaforma per raccogliere i fondi  - ha spiegato l'assessore al bilancio Lorenzo Perra - Le donazione di cittadini e imprese potranno essere utilizzate per il rifacimento di una piazza, di un giardino, di un campo sportivo, di una scuola, di un museo o al restauro di un monumento, il tutto in un'area pubblica. Ma anche al finanziamento di iniziative quali concerti, mostre, iniziative culturali".

La durata del servizio e' di un anno ma l'amministrazione si riserva di rinnovarlo per altri due anni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ai clienti venivano proposte prestazioni 'particolari' in cambio di pagamenti extra. I due centri sono stati sequestrati dalla Finanza
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità