Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 08 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Prima della Scala, standing ovation per Mattarella

Cronaca lunedì 16 gennaio 2017 ore 13:53

Un involto viola a terra, è allarme bomba

Artificieri, esercito e vigili del fuoco per far brillare il sacco sospetto trovato in piazza del Duomo, a pochi passi dalla sede della Regione



FIRENZE — Nuovo allarme bomba in pieno centro, in una zona piena di turisti e a pochi passi dalla sede della presidenza della Regione Toscana e alle spalle della cattedrale di Santa Maria del Fiore. 

I vigili del fuoco sono subito arrivati sul posto e la zona è stata transennata. Gli artificieri hanno fatto brillare l'involto con un cannoncino ad acqua. Si tratta, probabilmente, di un sacchetto lasciato incustodito da qualche turista di passaggio. 

Il nuovo allarme bomba si inserisce nell'elenco già lungo di episodi analoghi avvenuti dall'inizio dell'anno: prima l'esplosione dell'ordigno che ha ferito gravemente l'artificiere di polizia Mario Vece, provocandogli la perdita di una mano e una gravissima lesione a un occhio, poi i falsi allarmi in piazza della Repubblica il 5 gennaio e alla Fortezza da Basso, a Pitti Immagine Uomo il 13 gennaio. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Servizio di Dario Pagli
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Finestrini in frantumi e cocci di vetro sul marciapiede accanto alle automobili rovistate. Amaro risveglio per i residenti di San Jacopino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità