Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:49 METEO:FIRENZE16°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Cronaca mercoledì 28 febbraio 2018 ore 17:35

Omicidio di Andreea, condanna definitiva per Viti

Andreea Cristina Zamfir

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a venti anni per Riccardo Viti che nel 2014 uccise e crocifisse la giovane Andreea Cristina Zamfir



FIRENZE — I giudici della Suprema Corte hanno confermato la condanna a venti anni per Riccardo Viti che il 5 maggio 2014 seviziò, uccidendola, Andreea Cristina Zamfir

La Cassazione ha infatti ammesso il ricorso presentato dalla difesa di Viti dopo la sentenza di appello del 3 novembre 2016 che aveva ribadito i venti anni di carcere sostenendo la riqualificazione del reato in omicidio preterintenzionale o in omicidio colposo. 

Ora l'idraulico fiorentino dovrà scontare quindi altri sedici anni di carcere. 

L'omicidio avvenne di notte, sotto un cavalcavia dell'autostrada. Il corpo della ragazza fu trovato legato a una sbarra alla fine di una strada senza uscita a Ugnano, appena fuori Firenze. Era nuda e aveva le braccia allargate come se fosse crocifissa. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono state le segnalazioni dei cittadini a mettere gli agenti della municipale sulle tracce di un giro di shaboo, la pericolosa droga sintetica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità