Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE7°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 08 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco distrugge i fiori di Sanremo e il pubblico fischia

Attualità mercoledì 30 novembre 2022 ore 15:51

Nuove nomine alla guida del Museo Galileo

Il ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini ha nominato Valentina Marchesini. Atteso il nome da parte del ministro della Cultura



FIRENZE — Il Consiglio di Amministrazione del Museo Galileo, composto da due membri nominati dall’Università di Firenze, due indicati rispettivamente dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dal Ministero della Cultura e uno dal Comune di Firenze, si rinnova parzialmente.

Confermati i due membri del Consiglio di Amministrazione del Museo Galileo nominati dall’Università di Firenze: Francesco Saverio Pavone, professore di Fisica della materia presso il Dipartimento di Fisica e Astronomia, e Marco Benvenuti, presidente del Sistema Museale di Ateneo.

La Rettrice Alessandra Petrucci ha dichiarato "L’Università degli Studi di Firenze partecipa attivamente alla governance del Museo Galileo, che ospita anche alcune collezioni di proprietà dell'Ateneo. L’intensa collaborazione si realizza non solo attraverso le numerose iniziative organizzate insieme, di cui l’esposizione “L’occhio della scienza” è la più recente testimonianza, ma anche nella condivisione di un obiettivo culturale di grande respiro: la divulgazione della scienza e la valorizzazione del patrimonio scientifico della Toscana".

Nuova nomina invece per il rappresentante del Ministero dell’Università e della Ricerca, Valentina Marchesini, Direttore delle Risorse Umane e del reparto Marketing & Communications di Marchesini Group e Presidente della Fondazione Marchesini ACT.  "Sono onorata di essere entrata a far parte del Consiglio di Amministrazione di un museo così prestigioso che promuove la diffusione della cultura scientifica – ha commentato la dottoressa Marchesini - Ringrazio il ministro Bernini per la fiducia e per avermi dato l’opportunità di collaborare con un’istituzione che conserva ancora oggi alcuni degli strumenti scientifici più importanti al mondo".

Il Ministro Anna Maria Bernini ha dichiarato "Il Museo Galileo simboleggia un’eccellenza tra i beni culturali italiani. Oltre ad esporre un patrimonio di evidente significato storico costituito da strumenti scientifici tra i più importanti al mondo, tra i quali spiccano in particolare quelli originali di Galileo, è un museo vitale, che coordina studi e attività di ricerca, mettendo al centro la cultura e il valore della scienza. Al Consiglio di Amministrazione, nella sua veste rinnovata, i miei migliori auguri di buon lavoro, certa che saprà tutelare e valorizzare il Museo Galileo quale luogo simbolo del genio creativo italiano".

A breve verrà reso noto anche il nuovo rappresentante del Ministero della Cultura, mentre rimane in carica il componente del Consiglio di Amministrazione nominato dal Comune di Firenze, Irene Sanesi, dottore commercialista ed economista della cultura.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno