Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:16 METEO:FIRENZE13°20°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 20 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Centrodestra, il vertice tra Berlusconi, Meloni e Salvini a Villa Grande

Attualità sabato 01 maggio 2021 ore 14:22

Novità per la piazza rimasta in sospeso

I residenti lamentano di non averla mai potuto viverla pienamente e gli studenti che ci abitano l'hanno vissuta di sfuggita. Adesso c'è un progetto



FIRENZE — "Piazza Dallapiccola è per me lo spazio più sospeso che abbiamo in città" lo ha detto l'assessore all'Urbanistica, Cecilia Del Re che ha annunciato alcune novità dovute ad un intervento degli Architetti di Firenze.

L'Ordine nel 2019 ha svolto numerosi incontri per ridisegnare lo spazio dedicato al pianista scomparso a Firenze nel 1975 e Palazzo Vecchio ha inserito il luogo nel bando “Paesaggi Comuni 2”.

L'assessore Del Re ha spiegato "La piazza aspetta ormai da tempo la definizione di un contenzioso in essere per poter essere rigenerata. Siamo felici allora che il concorso di progettazione e autocostruzione “In Between” presentato dalla Fondazione Architetti Firenze abbia vinto il bando per quello spazio, proponendosi di riattivare lo ‘spazio sospeso’ di piazza Luigi Dallapiccola nel quartiere uno, a nord-ovest del centro storico di Firenze. E adesso, siamo pronti a presentare il concorso, e soprattutto a sperimentare un nuovo metodo per riattivare spazi in cerca di una propria identità".

L’obiettivo del concorso è realizzare "un intervento temporaneo capace di ‘curare’ lo spazio pubblico sottoutilizzato e di trasformarlo in un luogo di appartenenza e rigenerazione della città".

In palio ci sono 10mila euro, comprensive del rimborso spesa per la costruzione del progetto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rimozione dell'insegna rappresenta la fine di un'epoca per generazioni di autisti e per i fiorentini che sono cresciuti a bordo degli autobus
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS