Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:10 METEO:FIRENZE14°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Attualità mercoledì 15 gennaio 2020 ore 13:17

"Non è possibile ricaricare l'auto elettrica"

Franco Marinoni, direttore della Confcommercio della provincia di Firenze, segnala l'impossibilità di utilizzare il servizio presente in piazza



FIRENZE — Arriva davanti alla colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici ma le auto in sosta non gli consentono di utilizzare il servizio. L'episodio è accaduto in piazza della Libertà, davanti all'ingresso principale del Parterre e la segnalazione è del direttore di Confcommercio.

"Anche stasera, per la seconda sera di seguito, non è possibile ricaricare l’auto elettrica perché gli spazi delle apposite colonnine (piazza della Libertà, via Ghibellina, piazza D’Azeglio) sono occupate da vetture non elettriche che non ne hanno diritto. Senso civico zero, ma qualcosa bisognerà pur fare" è questa la segnalazione che il direttore della Confcommercio ha pubblicato sui social taggando alcuni assessori del Comune di Firenze.

Raggiunto da QUInewsFirenze il direttore Marinoni ha spiegato "La mobilità sostenibile il rispetto dell’ambiente è un tema affascinante, che colpisce la sensibilità di molti fiorentini. Ho a disposizione un’autovettura elettrica Bmw i3, ecologica, maneggevole, comoda e piacevolissima da utilizzare, se solo alla fine di una giornata potessi magari ricaricarla nelle molte e ben disposte colonnine elettriche di cui è provvista questa città. Spesso questo invece non accade perché gli spazi appositi riservati, con tanto di cartello di divieto e rimozione per le vetture non elettriche, sono sistematicamente ed abusivamente occupati da vetture che di elettrico forse hanno l’accendisigari. Ho scattato alcune foto col mio cellulare alle auto a motore termico che hanno occupato per esempio nei giorni scorsi gli stalli riservati di piazza della Libertà, piazza D’Azeglio, via Ghibellina e piazza Ghiberti. Credo che chi ha l’autorità per farlo dovrebbe intervenire e impedire uno scempio di questo genere. Anche se, riconosco, il problema sta a monte. Perché l’educazione e il senso civico non ce lo può insegnare la polizia municipale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri che sono intervenuti in soccorso di una giovane aggredita nel centro storico di Scandicci
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità