comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 20°30° 
Domani 22°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 20 settembre 2020
corriere tv
M5S, il ritorno di Di Battista: «Votare turandosi il naso? La cabina elettorale non è un cesso pubblico»

Attualità venerdì 11 settembre 2020 ore 17:08

Nella Metrocittà in aula 52 scuole, per 15 è Dad

Circa 42.000 studenti dell'area metropolitana faranno lezione in presenza ma c'è chi prosegue l'attività didattica a distanza connesso alla rete



FIRENZE — La Città metropolitana di Firenze ha annunciato la ripartenza in presenza per 52 scuole su 67 mentre nei restanti 15 istituti proseguirà la didattica a distanza: 10 ad Empoli, 3 a Sesto Fiorentino e 2 a Firenze. Resta dunque attivo anche il ricorso alla digitalizzazione delle lezioni che possono essere seguite da casa se le famiglie sono dotate di un tablet o un computer con una connessione dati veloce.

Sono stati spesi oltre 116 milioni di euro per effettuare vari interventi tra i quali le modifiche strutturali che potessero garantire le condizioni di permanenza in aula per 42.000 studenti. Sono stati acquistati dalla Città Metropolitana 630 banchi, 882 sedie, 19 cattedre e 97 tavoli di vario genere e misure. Direttamente al Miur sono stati chiesti inoltre 3.500 banchi monoposto e 1200 sedie che saranno in consegna entro fine ottobre.

In totale sono 64 le aule che i tecnici della Metrocittà hanno ricavato direttamente dagli istituti, 57 nuove, 7 ampliate, 25 quelle ricavate grazie alla collaborazione con i privati. 

Nel Comune di Firenze sono state reperite 5 aule per Galileo, 12 aule per il Castelnuovo, 1 per Rodolico, 3 per Ginori Conti, 4 aule per Elsa Morante (dunque in tutto 25 aule),1 teatro per Alberti-Dante (Teatro delle Laudi), 1 spazio a Fucecchio per il Checchi, 1 spazio a Empoli per Ferraris-Brunelleschi.Galileo, Castelnuovo, Rodolico, Ginori Conti, Elsa Morante, Alberti-Dante (per le prove musicali), a Fucecchio per il Checchi e ad Empoli per il Ferraris-Brunelleschi. Privati, parrocchie, e in particolare Università americane hanno dato disponibilità all’utilizzo delle loro sedi.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico è stato deciso di aggiungere 25 mezzi nella zona dell'Empolese, Mugello, Valdarno, Valdisieve e Chianti.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca