Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:22 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 17 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Euro2020, paracadutista sullo stadio prima di Germania-Francia: urta un cavo e rischia finire sulle tribune

Attualità sabato 29 aprile 2017 ore 08:38

Nel cantiere, a tu per tu con il Biancone

Con maggio prendono il via le visite guidate sulle impalcature allestite per il restauro della colossale statua del Nettuno in piazza Signoria



FIRENZE — Sembrerà di stringergli la mano. Sì perché chi si avventurerà su per le impalcature del cantiere allestito ai piedi di Palazzo Vecchio, arriverà a pochi centimetri dalla statua del Nettuno. Il restauro costa 1,5 milioni di euro nel triennio 2016-18, arrivati dalla maison Salvatore Ferragamo tramite Art Bonus. 

Il primo lotto dei lavori, quello in corso, durerà un anno e costerà 600 mila euro. Il progetto è curato dalla Direzione Servizi Tecnici, Servizio Belle Arti del Comune e l’impresa esecutrice è la RAM, Restauri Artistici e Monumentali.

Le visite guidate cominceranno nel 3 maggio, una al giorno, nei feriali, e saranno gratuite. Occorrerà prenotarsi su www.nettunofirenze.it, sito internet che segue l’andamento dei lavori. Attivo anche l’account Instagram @ilbiancone.

"Il colossale Nettuno – ha dichiarato il sindaco Dario Nardella – è uno dei simboli più noti e amati della città. Il suo necessario restauro non deve però impedire di godere della sua visione e per questo abbiamo voluto un cantiere il più possibile ‘aperto’”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'autista avrebbe perso il controllo del mezzo pubblico che si è schiantato contro la pedana di un ristorante distruggendola completamente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità