Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:10 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 04 dicembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Davide Giri ucciso a New York, il dottorando italiano è stato accoltellato

Attualità martedì 17 dicembre 2019 ore 16:35

Mille euro in più per i dipendenti comunali

Oltre quattro milioni di stanziamenti che vanno a premiare chi opera in condizioni di lavoro disagiate o di rischio e l’esperienza professionale



FIRENZE — Poco più di mille euro in busta paga per ogni dipendente per complessivi 4 milioni di euro e il raddoppio dei fondi destinati alle progressioni orizzontali, sono questi alcuni degli elementi contenuti nella pre-intesa relativa al contratto decentrato integrativo, per la precisione per la definizione dell’impiego delle risorse del fondo del salario accessorio, firmata venerdì dalla delegazione trattante dell’amministrazione e dalla rappresentanza sindacale unitaria.

“Questo pre-accordo conferma la volontà di proseguire nel sentiero già tracciato dell’aumento delle risorse a disposizione dei dipendenti - ha detto l’assessore al personale e organizzazione Alessandro Martini -. L’Amministrazione ha sempre inserito il finanziamento massimo consentito dal tetto del fondo e attivato ulteriori strumenti, come gli incentivi ai dipendenti impegnati nel recupero dell’evasione. Per quanto riguarda la pre-intesa si tratta di stanziamenti importanti che vanno, per esempio, a premiare chi opera in condizioni di lavoro disagiate o di rischio e l’esperienza professionale. Sono sicuro che il risultato ottenuto grazie all’impegno degli uffici e dei rappresentanti sindacali sarà apprezzato dai dipendenti”.

Con la pre-intesa (che riguarda i fondi del 2019 erogati nel 2020) saranno oltre 4 i milioni stanziati per la produttività individuale che si traduce in un migliaio di euro aggiuntivi per ogni dipendente. Si conferma quindi la tendenza all’aumento dei fondi avviata negli anni scorsi: nel 2017 furono infatti stanziati 2,7 milioni e nel 2018 invece 3,1 milioni. Trend che ripete anche per le progressioni economiche orizzontali: nel 2020 lo stanziamento per questa voce si attesta su 500.000 euro a fronte dei 240.000 del 2019 (con 361 progressioni attribuite) e 145.000 euro nel 2018 (per 238 dipendenti). A conti fatti si tratta di un raddoppio di fondi che si tradurrà in un pari aumento dei lavoratori interessati. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dal 2014 gli inquilini attendono di poter fare rientro nelle loro abitazioni. Gli alloggi temporanei di Novoli iniziano a mostrare i segni del tempo
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità