Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:55 METEO:FIRENZE18°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 18 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa ha detto Bonelli su Salis prima di ufficializzare la candidatura

Cultura martedì 08 maggio 2018 ore 10:53

Michelangelo e Raffaello si ritrovano agli Uffizi

Il Tondo Doni e la Madonna del Cardellino esposti nella stessa sala dopo il riallestimento del secondo piano della Galleria



FIRENZE — Cominciano a emergere il primi dettagli dell'atteso riallestimento delle sale che ospiteranno i tre pesi massimi del Rinascimento: Michelangelo, Leonardo e Raffaello. Il direttore degli Uffizi Eike Schmidt, in occasione della presentazione della mostra sul Pontormo in Palazzo Pitti, ha detto che il Tondo Doni di Michelangelo e la Madonna del Cardellino di Raffaello saranno esposti nella sala per poter 'dialogare' tra loro. 

"Al momento - ha detto Schmidt - le opere di Raffaello si trovano praticamente in un corridoio, al primo piano: è un vero peccato che pochi possano fermarsi a vedere la Madonna del Cardellino, senza che questo causi file, disagi e difficoltà. Anche per questo vogliamo riunirle in spazi più ariosi e ampi, al secondo, dove possano essere meglio ammirate".

La prima fase del nuovo allestimento è in programma a giugno. Poi, "a partire dal mese successivo, al secondo piano ci saranno anche le nuove sale di Leonardo". Sono previste anche uscite ad hoc per consentire ai visitatori interessati a vedere solo i tre artisti di lasciare agli Uffizi senza passare dal resto del percorso museale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'auto ha tamponato un furgone d'opera su un cantiere, poi ha preso fuoco. Nessuna traccia del guidatore, mentre i tre operai sono rimasti feriti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Imprese & Professioni