comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:49 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 02 dicembre 2020
corriere tv
Il Senato chiude l'audio a Casini mentre sta parlando e lui non la prende bene

Attualità giovedì 22 ottobre 2020 ore 08:58

"Mi preoccupa il rapido aumento dei contagi"

Il sindaco di Firenze ha spiegato le motivazioni che hanno portato a stabilire il coprifuoco e la creazione delle aree di massimo rispetto



FIRENZE — "L'area metropolitana sta soffrendo il contagio, ieri abbiamo superato i 300 casi positivi al giorno" ha detto il sindaco di Firenze, Dario Nardella, intervenendo in diretta su Radio Uno. 

"Solo tra i 20 e i 39 anni siamo a quasi 200 casi positivi nel mese di Ottobre, la situazione dal punto di vista dei sintomi e del rischio è maggiormente sotto controllo ma ci preoccupa l'aumento molto rapido dei contagi con le terapie intensive anche tra i giovani" ha aggiunto Nardella che ha ricevuto i dati della Asl durante l'incontro in prefettura con il Comitato per l'ordine e la sicurezza.

"Abbiamo creato due aree di massimo rispetto, come previsto dall'ultimo Dpcm, per vietare lo stazionamento in alcune piazze note per la movida serale e notturna. I ragazzi si spostano? E' vero, lo abbiamo detto, le persone si spostano e per questo è necessario un controllo su tutto il territorio contro gli assembramenti ma siamo ottimisti perché la ministra dell'Interno ha assicurato il supporto da parte delle forze di polizia".

"Da padre ho toccato con mano il sacrificio del lockdown per i nostri figli, dobbiamo parlare con i giovani e lavorare sulla fiducia, fargli capire che non sono estranei e che possono fare qualcosa per aiutare tutti" ha concluso.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità