Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:10 METEO:FIRENZE24°37°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 25 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa
La cucina, gli hangar, la sala designer: il “tetris” della base di Luna Rossa

Cronaca martedì 28 febbraio 2017 ore 14:55

Mezzo etto di cocaina nel reggiseno

Smascherato dai carabinieri un terzetto dedito allo spaccio a Compiobbi dopo le tante segnalazioni dei cittadini che lamentavano strani movimenti



FIESOLE — La loro piazza era quella di Compiobbi. E' lì che i carabinieri hanno rintracciato il terzetto composto da due uomini albanesi di 57 e 30 anni e da una donna di 48, pugliese. A mettere i militari sulla pista giusta sono state le segnalazioni dei residenti che avevano notato il ripetersi di movimenti sospetti nella loro zona. 

Movimenti immediatamente intercettati anche dai carabinieri che si sono appostati nei dintorni di piazza Mazzini. E' qui che i militari hanno notato una macchina con a bordo le tre persone finite poi in manette. La donna e il 57enne sono scesi e si sono seduti su una panchina, mentre il 30enne se ne andato a piedi in un'altra direzione. Poi è salito in un condominio di via Diaz per uscirne poco dopo sempre guardandosi attorno. Arrivato alla macchina, ha estratto una busta da un borsello che aveva a tracolla, subito nascosto nel vano porta oggetti dell'auto. Subito dopo i due seduti sulla panchina hanno ripreso l’auto per dirigersi verso Firenze. E' a quel punto che i carabinieri sono entrati in azione.

I controlli hanno confermato tutti i sospetti. La prima sorpresa è arrivata dal reggiseno della donna, eletto a nascondiglio per 50 grammi di cocaina. All’interno della tracolla del 30enne sono stati trovati 3.160 euro, mentre all’interno dell’abitazione dell'uomo erano stati nascosti 15 grammi di marijuana, 500 euro, materiale per la pesatura ed il confezionamento. Tutto finito sotto sequestro. 

I tre sono stati arrestati e portati nel carcere di Sollicciano. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il tribunale di Firenze si è pronunciato sui familiari del leader di Italia Viva per fatture false e bancarotta dopo una breve camera di consiglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca