Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:51 METEO:FIRENZE11°13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 06 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Putin al volante di una Mercedes sul ponte di Crimea

Attualità giovedì 29 settembre 2022 ore 17:48

Medaglie e riconoscimenti ai poliziotti migliori

Auguri e congedo per il dirigente del Commissariato San Giovanni, Roberto Sbenaglia. Premiati i poliziotti che si sono distinti in servizio



FIRENZE — Questa mattina la Polizia di Stato fiorentina ha celebrato la festa del suo Patrono San Michele Arcangelo con una Santa Messa officiata nella centralissima Chiesa di Orsanmichele.

La Cerimonia è stata celebrata da Monsignor Giancarlo Corti, Vicario Generale dell’Arcidiocesi, alla presenza del questore Maurizio Auriemma, delle alte cariche locali di tutte le forze di polizia, autorità civili e militari.

Tra queste, il presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo, il prefetto Valerio Valenti, l’assessore del Comune Sara Funaro - in rappresentanza del sindaco Dario Nardella, Angela Annese, in rappresentanza del presidente della Corte d’Appello, Filippo Di Benedetto in rappresentanza del procuratore Generale della Repubblica, il presidente della Sezione Giurisdizionale della Corte de Conti Angelo Bax, il presidente del Tribunale Marilena Rizzo, nonché i consoli generali degli Stati Uniti e del Perù.

Al termine della funzione religiosa il questore ha voluto rivolgere un particolare e affettuoso saluto, davanti a tutte le autorità presenti, a Roberto Sbenaglia, il dirigente del Commissariato San Giovanni: non solo oggi festeggia il suo compleanno, Sbenaglia molto conosciuto e stimato in tutta Firenze, andrà in pensione dal prossimo primo Ottobre. Il questore lo ha ringraziato pubblicamente per i suoi sacrifici, per il suo impegno e per la sua dedizione alla Polizia di Stato nella città gigliata che per anni lo ha visto sempre in prima linea nella continua lotta alla criminalità e nella impeccabile gestione dell’ordine pubblico, in occasione di importanti eventi e manifestazioni.

Dopo la Santa Messa la Polizia di Stato fiorentina ha continuato la giornata di San Michele Arcangelo nella Sala Cangiano della Questura, dove il questore Maurizio Auriemma ha consegnato personalmente, a nome del Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, le medaglie di commiato a 7 poliziotti in pensione, tra i quali anche il Primo Dirigente Roberto Sbenaglia.

Sono stati anche consegnati dei riconoscimenti premiali a poliziotti della realtà fiorentina che si sono particolarmente distinti in operazioni di polizia giudiziaria, anche internazionali, e di soccorso pubblico: 2 Encomi Solenni (Squadra Volante e Squadra Mobile), 1 Encomio (Squadra Mobile), 15 Lodi (Squadra Mobile, Polizia Postale e delle Comunicazioni e Squadra Volanti).

I premi sono stati ritirati questa mattina dagli agenti alla presenza dei propri Dirigenti e Funzionari.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La situazione più grave nel sottopassaggio ferroviario tra viale Guidoni e viale XI Agosto con la circolazione strozzata da un allagamento
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità