comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 06:30 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 30 novembre 2020
corriere tv
Myrta Merlino ospita il compagno Marco Tardelli: «Ti presento come campione del mondo?», «Posso darti del tu?»

Cronaca venerdì 26 giugno 2020 ore 14:24

Maxi blitz contro lo spaccio nelle vie della droga

Gli agenti hanno setacciato le zone calde di Firenze dalle quali giungono le maggiori segnalazioni diei cittadini in merito allo spaccio di droga



FIRENZE — Servizi straordinari di controllo del territorio, coordinati dal vice questore Roberto Sbenaglia, sono andati in scena nella zona tra San Jacopino, via Palazzuolo, piazza San Paolino, piazza San Lorenzo, piazza Indipendenza e alla Stazione di Santa Maria Novella.

Gli agenti del Commissariato San Giovanni e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana hanno sottoposto a fermo per identificazione 7 cittadini stranieri di età compresa tra i 21 e i 42 anni. Si tratta per lo più di cittadini magrebini irregolari sul territorio italiano e denunciati per la violazione degli obblighi sul soggiorno. Nei loro confronti la Questura di Firenze ha avviato le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Durante l’attività la polizia ha rintracciato nei pressi di Santa Maria Novella un cittadino ucraino di 32 anni sul quale pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere per spaccio di sostanze stupefacenti.

I residenti si sono detti soddisfatti dell'intervento ed auspicano che possa esserci un controllo continuato sui territori, ad iniziare da San Jacopino dove il Comitato Cittadini Attivi ha rivolto un ringraziamento al vice questore per la vicinanza "Ringraziamo Sbenaglia - hanno detto - per aver raccolto le numerose segnalazioni dei cittadini. La presenza degli agenti instrada accompagnati dai reparti cinofili è stato un bel segnale ed è per noi un ottimo deterrente per arginare il fenomeno". 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità