comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:16 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 16 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
#IoApro, la cena (con 90 clienti) nel ristorante milanese: «La pandemia non è come ce la raccontano»

Cronaca venerdì 14 luglio 2017 ore 12:03

Maxi blitz contro lo spaccio in mezza città

Trenta carabinieri con le unità cinofile hanno passato al setaccio le Cascine, l'Oltrarno, San Jacopino e l'Isolotto. Quattro arresti e tre denunce



FIRENZE — Stretta sullo spaccio di stupefacenti in centro e in periferia. A dare il giro di vite sono stati i carabinieri che, divisi in squadre, in una notte hanno controllato 150 persone e 60 auto. E come sempre la parte del leone, per così dire, l'ha fatta il cane Batman che ha fiutato una serie di 'imboschi', cioè di nascondigli in cui gli spacciatori usano nascondere la droga da vendere ai loro clienti. 

Quattro persone sono state arrestate. Il primo a finire in manette, alle Cascine, è stato un 23enne di origine gambiana trovato in possesso di 40 grammi di marijuana e di 10 grammi di hashish oltre che di 90 euro ricavati dallo spaccio. Poi è toccato a un altro suo connazionale, di un anno più piccolo di lui, che aveva 35 grammi di hashish e 4 dosi di marijuana pronte per essere vendute. In piazza Santo Spirito, invece, è stato preso sul fatto mentre cedeva una dose un 34enne tunisino. Il quarto arrestato della serata è un marocchino di 38 anni che già era ai domiciliari e che ha violato le regole che gli erano state imposte con la condanna. 

La denuncia è scattata poi per tre uomini di 28, 39 e 41 anni, tutti marocchini, trovati senza documenti. 



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS