Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:40 METEO:FIRENZE20°32°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Joe Biden in Kentucky: fatica ad indossare la giacca, poi gli cadono gli occhiali

Attualità giovedì 06 luglio 2017 ore 18:50

Maggio Musicale, pareggio di bilancio nel 2018

Prima audizione del nuovo sovrintendente Chiarot in Palazzo Vecchio. Più ricavi dalla vendita dei biglietti e stagione al via da ottobre



FIRENZE — Il sovrintendente Cristiano Chiarot, succeduto a Francesco Bianchi, ha illustrato la situazione economico finanziaria dell'ente ai consiglieri comunali delle commissioni Cultura e Sport, presieduta da Maria Federica Giuliani, e Controllo, presieduta da Mario Tenerani.

Chiarot ha garantito la massima trasparenza e ha parlato del raggiungimento dell'equilibrio di bilancio senza ulteriori stralci, tranne l'ultimo già preventivato, entro il 2018 e possibilmente senza licenziamenti. Resta il problema del debito pregresso ma nel frattempo è al vaglio di tutte le istituzioni la valutazione di soluzioni che possano permettere di concludere il ciclo di risanamento economico strutturale di medio-lungo periodo. 

In sostanza si tratta di puntare a un "taglio alle spese per rendere più efficienti i vari settori aziendali ed i loro costi", ma senza "penalizzare il budget artistico e quello della direzione del personale, in un'ottica di responsabilità sociale e nel rispetto dei lavoratori del Maggio".

Per quanto riguarda i biglietti, la previsione è di incrementare i ricavi in modo consistente. Questo alla luce del bacino di utenza regionale del teatro che può ospitare fino a 1.800 spettatori: si parla dunque di circa quattro milioni di persone

La stagione partirà da ottobre con la messa in scena di 'La Rondine' di Giacomo Puccini, mai stata eseguita a Firenze e terminerà nel settembre 2018 con la trilogia popolare verdiana che sarà diretta da Fabio Luisi.  Saranno 11 le opere in cartellone, oltre a un balletto e 28 concerti. Il Festival avrà 6 opere, una delle quali diretta da Zubin Mehta che "non se ne va, non se ne andrà: il Maestro resta con noi", ha detto Chiarot. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sua produzione artistica e gli eventi che ha saputo organizzare sono stati a lungo punto di riferimento nella città che ora lo piange
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità