Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 20 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità domenica 21 giugno 2020 ore 09:43

Maggio, Barni "allibita" per il caro biglietti

L'orchestra del Maggio

Scontro fra l'assessore regionale e il sovrintendente per i biglietti a 100 euro per concerti cui potranno assistere spettatori in numero limitato



FIRENZE — C'è da rispettare le norme anti-Covid e c'è anche da far quadrare i conti. Così, a fronte di platee ridotte per legge, i biglietti per i prossimi appuntamenti estivi in cavea del Maggio Musicale Fiorentino costano 100 euro a posto unico, come per il concerto di ieri con Zubin Mehta sul podio. Non è certo una novità per il Maggio - 132 euro un posto in prima fila per Shen Yun - ma il caro biglietti è stato duramente criticato dalla vicepresidente della Regione, Monica Barni.

“Resto allibita - ha detto Barni - e chiedo al sovrintende Pereira quali siano i criteri, perché a me sfuggono, che lo portano a considerare ragionevole il costo di 100 euro per assistere a un’opera. Non certo quelli che stanno alla base della cultura concepita come servizio pubblico.  Peccato che i finanziamenti che ogni anno riceve il suo teatro sono, glielo ricordo, per l’80 per cento provenienti da istituzioni pubbliche, una quota che mi parrebbe determinante per dare un’offerta conseguente, cioè pubblica”. 

Sono comunque previste delle riduzioni sui biglietti (50 euro) e, volendo, i concerti possono essere seguiti anche in streaming ad un costo di 9,90 euro.

Cara vicepresidente Barni - questa la pronta risposta del sovrintendente del Maggio, Alexander Pereira -, ho letto la sua dichiarazione con molta sorpresa, lei lamenta che un posto per l'opera in giugno costa 100 euro ma se avesse potuto informarsi meglio, avrebbe saputo che la metà dei biglietti costeranno 50 euro e nessuno ha mai detto che la Maggiocard non varrà in cavea.  A proposito dei concerti di questi giorni abbiamo anche puntato sullo streaming per rendere possibile lo spettacolo a molto più pubblico. Abbiamo voluto mantenere un bilanciamento della biglietteria: ci sono i 200 posti a 100 euro, ma per tutti gli altri c'è la possibilità di comprare il biglietto per la visione on line a 9.90 euro".

"Per dare la possibilità alla gente di venire in teatro - ha spiegato Pereira -, a coloro che non possono pagare il prezzo necessario, io devo anche trovare gli appassionati che possono pagare 100 euro e di più. Con un prezzo medio di 26 euro a biglietto il teatro non è in grado di portare la qualità necessaria per far aumentare il pubblico, per trovare i turisti internazionali, per trovare i finanziamenti privati, o, detto più semplicemente, per rendere onore alla grande tradizione del Maggio Musicale Fiorentino. Sono molto triste che lei mi vede come una persona poco sociale e elitaria! Non è così! La prima cosa che ho realizzato a Firenze è stata l'opera per bambini, e i biglietti costavano solo 1 euro.

"Signora vicepresidente, deve farmi lavorare e dopo attaccarmi, non viceversa - questo l'invito di Pereira a Barni -. Anche oggi ho detto che quando lascerò il Maggio, vorrò essere giudicato per il lavoro che ho fatto per tutto il teatro e specialmente per le persone che adorano la musica e che economicamente fanno fatica a poter vivere il loro entusiasmo e la loro passione.  Spero di averle dato qualche chiarimento. Anche il suo rappresentante in Consiglio, l'onorevole Valdo Spini che era presente in conferenza, potrà darle ulteriori informazioni di prima mano".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno