Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:15 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Attualità giovedì 02 novembre 2017 ore 13:00

Luchetti nuovo direttore dell'Opera del Duomo

Lorenzo Luchetti

Il cda presieduto da Luca Bagnoli ha scelto Lorenzo Luchetti per la carica di direttore generale dell'istituzione fiorentina nata nel 1296



FIRENZE — Cinquantadue anni, fiorentino e una laurea in Scienze Economiche Bancarie a Siena, Lorenzo Luchetti è stato per molti anni attivo nel settore della clientela privata e delle aziende per un istituto di credito internazionale. Nello specifico si è occupato della gestione e sviluppo delle risorse umane. 

“Sono convinto - ha detto Luchetti - che il patrimonio artistico di Firenze abbia grande valore culturale, sociale ed educativo, credo occorra impegnarsi e rendersi responsabili nel conservarlo e valorizzarlo. In particolare la Cattedrale e i suoi monumenti, a cui i fiorentini sono legati profondamente, simbolo della Cristianità della città di Firenze”.

L’Opera di Santa Maria del Fiore, fondata dalla Repubblica Fiorentina nel 1296 per sovrintendere alla costruzione della nuova Cattedrale e del suo campanile, ha il compito di conservare il complesso monumentale in cui dal 1777 è entrato anche il Battistero di San Giovanni. Dal 1998 l’Opera si configura giuridicamente come Organizzazione non a fini di lucro.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

STOP DEGRADO