comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:35 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
venerdì 04 dicembre 2020
Tutti i titoli:
corriere tv
Maltempo, neve in Liguria: in azione le squadre di soccorso della Protezione civile

Attualità venerdì 17 aprile 2020 ore 15:41

"Lo spaccio ha invaso la zona di Porta al Prato"

I consiglieri fiorentini di Forza Italia hanno denunciato gli episodi registrati dai residenti nelle ultime settimane nonostante il coronavirus



FIRENZE — La rissa del 15 aprile nella quale una decina di persone si sono fronteggiate nei pressi del Nuovo Teatro del Maggio ha suonato l'allarme sul quartiere di Porta al Prato (vedere l'articolo collegato).

"E' indegno di una città civile - hanno commentato Jacopo Cellai, Capogruppo Forza Italia Firenze, Domenico Caporale, consigliere del Quartiere 1 e Giampaolo Giannelli responsabile azzurro - In piena emergenza sanitaria da Coronavirus, quando i fiorentini onesti e rispettosi stanno doverosamente nelle loro abitazioni ecco sotto le loro finestre calci, pugni, spintoni, uso di bastoni, tutto documentato da un video. Solo l'intervento degli agenti ha riportato la situazione alla normalità".

La denuncia "La situazione, nel quartiere, è gravissima. Nell’ultimo mese, l’area che si estende tra via Il Prato, Via Montebello, via Solferino, Corso Italia e il Teatro del Maggio, è stata eletta a base operativa di decine e decine di spacciatori. In alcune giornate se contiamo anche i clienti, giurano i residenti, sotto le finestre si formano assembramenti anche di una sessantina di persone. Problema che riguarda anche Via Palazzuolo, all'interno della quale si sono spostati numerosi pusher. I cittadini stanno lanciando anche una petizione per la riqualificazione del quartiere. Chiediamo un intervento urgente al sindaco, affinchè si adoperi in ogni modo per ripristinare la sicurezza della comunità, messa a dura prova da situazioni di questo tipo che purtroppo sono ben note e si ripetono continuamente".



Tag

Programmazione Cinema Farmacie di turno


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità