Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:40 METEO:FIRENZE12°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, il presidente della Camera Fico legge i risultati della prima giornata di votazioni

Attualità lunedì 31 maggio 2021 ore 15:41

Lo sciopero dei trasporti ferma treni, tram e bus

Sono state rese note le fasce orarie nelle quali il servizio sarà garantito ma l'invito è quello di cercare mezzi alternativi per gli spostamenti



FIRENZE — Lo sciopero dei trasporti proclamato per il 1 Giugno mette a rischio gli spostamenti, ci sono delle fasce orarie in cui il servizio è dato per garantito ma gli stessi vettori del trasporto pubblico invitano a valutare mezzi alternativi.

Le sigle sindacali di categoria hanno proclamato per martedì 1° Giugno 2021 lo sciopero nazionale di tutti i trasporti. 

Ecco le fasce di servizio garantito per treni, bus e tramvia nella città di Firenze.

Ataf

Servizio garantito dalle 06.00 alle 9.00. Saranno effettuate le corse dei bus con partenza dai capolinea fino alle ore 08.59. Dalle 12.00 alle 15.00. Saranno effettuate le corse dei bus con partenza dai capolinea fino alle ore 14.59 

Tramvia

Servizio garantito dalle 6.30 fino alle 9.30 e dalle 17 fino alle 20.

Treni regionali

Servizio garantito dalle 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Per tutti i toscani sarà per sempre l'indimenticabile Augusto Verdirame da Brescia. Il noto attore e doppiatore è morto a Roma, aveva 70 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca