Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:45 METEO:FIRENZE9°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 22 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mustafa è in Italia, il bambino simbolo della guerra in Siria arrivato a Roma

Cronaca lunedì 06 dicembre 2021 ore 14:45

Lite per le ragazze finisce a coltellate

Due ragazzi sono stati raggiunti da alcuni fendenti nei giardini della Fortezza perché accusati di aver guardato le fidanzate degli aggressori



FIRENZE — Sono stati accusati di aver guardato le fidanzate di due ventenni e per questo sono stati accoltellati. Una lite per futili motivi è finita nel sangue, tutto è avvenuto dopo cena, nei giardini della Fortezza da Basso nei pressi della ruota panoramica

I due minori accoltellati, che hanno 17 anni e sono albanesi, sono stati raggiunti dai fendenti a un fianco e a una gamba, fortunatamente senza conseguenze gravi. Gli aggressori sarebbero due connazionali più grandi d'età, che poi sarebbero fuggiti.

Tutto sarebbe iniziato perché i due 17enne avrebbero guardato le fidanzate degli aggressori. Così sarebbero prima volati insulti poi la lite è finita con le coltellate.

I due ragazzini rimasti feriti sono stati trasportati in ospedale dove hanno ricevuto una prognosi di 15 giorni. Sul grave fatto stanno indagando le forze di polizia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da una trasformazione edilizia parte la riqualificazione di uno degli angoli più frequentati dai giovani fiorentini e tifosi viola degli anni '80
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità