Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:47 METEO:FIRENZE10°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 23 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Dal patto del Nazareno all'elezione di Mattarella, i giorni del Quirinale - Il videoracconto

Attualità domenica 02 maggio 2021 ore 15:34

Libri liberi, senza le catene della censura

La biblioteca delle Oblate
La biblioteca delle Oblate

I volumi 'scomodi' e nascosti in tutto il mondo da dittature e ideologie sono i protagonisti di una rassegna curata dalla Biblioteca delle Oblate



FIRENZE — Censurati, bruciati, boicottati, proibiti nel corso dei secoli perché scomodi, irriverenti, considerati oltraggiosi, osceni, degenerati, blasfemi: sono i protagonisti della rassegna Libri liberi curata dalla Biblioteca delle Oblate.

L'iniziativa - che si inquadra nella campagna nazionale di promozione della lettura Il Maggio dei Libri promossa dal Centro per il libro e la lettura Istituto autonomo del Ministero della Cultura - mira a far conoscere i più famosi libri censurati in tutto il mondo dalle dittature e dalla morale, dalla politica e dalla religione.

Tutti i titoli, selezionati dalla pubblicazione Il libro dei libri proibiti, sono disponibili in biblioteca per il prestito e alcuni disponibili in audiolibro o ebook su DigiToscana MediaLibraryonLine. E sono, oggi, liberi.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio, sviluppatosi nella tarda mattinata, ha coinvolto un fabbricato e in particolare la copertura. Sul posto i vigili del fuoco
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità