comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:50 METEO:FIRENZE14°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 22 ottobre 2020
corriere tv
Conte: «Ai cittadini dobbiamo chiedere ancora sacrifici e rinunce»

Cronaca mercoledì 12 luglio 2017 ore 18:00

La rottura di un giunto ha causato la fuga di gas

Residenti rientrati dopo la riparazione del danno insorto durante la posa della fibra ottica. Toscana Energia: "La ditta aveva la planimetria"



FIRENZE — Otto palazzi evacuati, cioè novanta case e circa duecento residenti coinvolti nella fuga di gas che stamattina ha provocato un brusco risveglio a via Michelazzi, zona Rifredi. Per riparare il danno ci sono volute ore e la strada è stata chiusa a lungo. 

Sull'episodio è intervenuta Toscana Energia, l'azienda che fornisce il gas a Firenze. “La dispersione di gas è stata causata dalla ditta che stava scavando alla posa di fibra ottica - spiega in una nota - Durante i lavori la trivella ha incrociato la condotta, la testa della trivella ha rotto un giunto di collegamento delle condotte causando la dispersione come è chiaramente desumibile dalle foto scattate dal personale di Toscana Energia durante l’intervento".

"La ditta aveva la planimetria fornita nei giorni precedenti da Toscana Energia - si legge ancora nella nota - dalla quale era facilmente rilevabile la profondità di posa, di circa 150 centimetri sopra tubo (situazione cartografica perfettamente confermata dopo lo scavo per la messa in sicurezza). Toscana Energia aveva inoltre dato disponibilità, su chiamata, all'intervento del proprio personale per il tracciamento puntuale delle condotte. Ma non è stata richiesta la presenza". 

Intanto il sindaco di Firenze Dario Nardella ha già detto di aver convocato i vertici della ditta incaricata dei lavori di posa della fibra ottica. 



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità