Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:56 METEO:FIRENZE23°39°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 03 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, si stacca un seracco di ghiacciaio a Punta Rocca: il video del crollo

Attualità giovedì 09 febbraio 2017 ore 12:32

Auto elettriche, la ricarica ora si paga

Attacco del consigliere di Firenze Riparte a Sinistra Tommaso Grassi: "Il Comune ha perso tempo e ora si paga il doppio del costo normale"



FIRENZE — Basta pieni di elettricità gratis. E scoppia la polemica. A portare sulla ribalta la questione delle ricariche a pagamento alle colonnine in giro per la città è stato il consigliere comunale di Firenze Riparte a Sinistra Tommaso Grassi: "Grande promozione della mobilità elettrica da parte del Comune di Firenze per i suoi residenti: da stamani per usare le colonnine di ricarica in giro per la città c'è l'obbligo della tessera emessa da Enel e, beffa ancor più grave, la corrente costa 40cent/kWh, il doppio del normale costo a casa."

Per Grassi qualcosa si sarebbe potuto fare prima: "Da un anno sapevamo che il contratto con Enel avrebbe potuto portare a ciò ma il Comune lo ha perso senza trovare una soluzione che consentisse di render gratuito questo servizio: chi usa il mezzo non inquinante elettrico deve ricevere un grazie dalla collettività e non vedevamo nulla di male se Enel avesse gratuitamente erogato questa energia, eventualmente con un contributo del Comune. Scoprire che si paga il doppio della normale elettricità pare una gabella insopportabile e inaccettabile. Non è stata neppure offerta una soluzione con canone annuale di qualche decina di euro per evitare che qualcuno la usasse impropriamente e adesso Enel rischia nelle colonnine non fast charge di far pagare questa energia più di quanto costi la benzina per spostamenti equivalenti."

Ora la richiesta è una sola:"Il Comune faccia tornare sui propri passi Enel, apra un tavolo per definire la situazione e definire eventuali costi sostenibili a carico del Comune o al massimo in modo forfettario dai proprietari dei veicoli elettrici, ma nel frattempo le colonnine in città siano riattivate immediatamente". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una serata conviviale per i condomini che si sono ritrovati alla tavolata nel cortile dove ciascuno ha preparato e portato qualcosa da mangiare
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità