Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:FIRENZE19°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Valentino Rossi annuncia: «Mi ritirerò a fine stagione»

Attualità venerdì 04 gennaio 2019 ore 14:40

Tramvia fino a Bagno a Ripoli, la Lega dice no

Federico Bussolin

Il commissario fiorentino del partito di Matteo Salvini, Federico Bussolin, al volantinaggio contro il progetto. "Ingorghi futuri garantiti"



FIRENZE — La Lega di Firenze dice no al prolungamento del sistema tramviario fino a Bagno a Ripoli. Lo ha fatto stamattina con un volantinaggio organizzato in piazza Gavinana, a Firenze sud. La piazza, tra l'altro, sarebbe attraversata dai binari in base al progetto definitivo approvato a dicembre.

"Noi pensiamo che questa opera non sia smart - ha detto Federico Bussolin, commissario della Lega a Firenze - siamo favorevoli allo sviluppo infrastrutturale di Firenze e di quest'area, ma non con questa idea di città blindata solo infavore di questo mezzo pubblico, per non ripetere le esperienzeche abbiamo visto in piazza Stazione con il bosco d'acciaio, per non ripetere le Cascine come le vediamo oggi squarciate a metà, bensì per riprendere il concetto di bello che sicuramente non appartiene a questa opera".

Sull'aeroporto, poi Bussolin ha spiegato: "Siamo favorevoli allo sviluppo aeroportuale di Firenze: è strategico, importante, fondamentale, e sono contento che Salvini la pensi in questo modo".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il conducente del mezzo pesante è rimasto ferito e fra Incisa Reggello e Firenze Sud l'autostrada è rimasta bloccata con code di molti chilometri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Sport

Attualità

Attualità