QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 11° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
martedì 19 novembre 2019

Attualità lunedì 14 novembre 2016 ore 16:20

Intervento chirurgico salvavita al Pronto Soccorso

Il paziente era giunto all'ospedale Torregalli in condizioni disperate per un arresto cardiaco. Era troppo pericoloso trasferirlo nell'area chirurgica



FIRENZE — E’ ricoverato in terapia intensiva in condizioni soddisfacenti il paziente che è stato operato d’urgenza all’interno del pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio. Un intervento eccezionale per il dipartimento diretto da Gianfranco Giannasi, che ha visto impegnate in modo sinergico più équipe.

Il paziente era giunto in codice rosso codice rosso all'ospedale di Torregalli per un arresto cardiaco causato da una grave sindrome del compartimento addominale che gli aveva ridotto moltissimo il ritorno del sangue al cuore.  

L'impossibilità da parte della rianimatrice Irene Bellugi e del medico dell'urgenza Francesca Cucinotta di mantenere un'adeguata pressione arteriosa ha richiesto l'intervento di due chirurghi, Roberto Nistri e Caterina Santi, i quali hanno subito constatato l'impossibilità di trasportare il paziente nel blocco operatorio. Quindi, in accordo con i colleghi, i chirurghi hanno proceduto ad una laparotomia di emergenza direttamente nella shock room del pronto soccorso, permettendo il ripristino dei parametri vitali, con ripresa del ritmo cardiaco.

"Le manovre rianimatorie e  l'intervento coordinato e tempestivo di vari specialisti con l'aiuto infermieristico di Christian Vinciprova - si legge in una nota dell'Asl Toscana centro - ha permesso la sopravvivenza del paziente ed il suo definitivo trasferimento in sala operatoria. Nei giorni successivi è stato praticato l'intervento operatorio conclusivo".



Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca