comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:28 METEO:FIRENZE14°19°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 25 ottobre 2020
corriere tv
Speranza e il suo libro: «In questo momento non posso impegnare il mio tempo per le presentazioni»

Attualità lunedì 17 ottobre 2016 ore 18:15

In trentamila per l'arte di Weiwei

A tre settimane dall'apertura, la mostra dedicata all'artista dissidente cinese ha già fatto registrare un afflusso ininterrotto di visitatori



FIRENZE — La mostra ''Ai Weiwei. Libero'' ha aperto i battenti in programma a Palazzo Strozzi lo scorso 23 settembre. La rassegna, curata dal direttore generale dell'ente culturale Arturo Galansino, costituisce la prima grande retrospettiva italiana dedicata all'artista.

Tra le tante opere in esposizione, quella immediatamente visibile a tutti è costituita dai ventidue grandi gommoni di salvataggio arancioni appesi alle finestre del palazzo a simboleggiare il dramma dei profughi. Nel cortile del palazzo, invece, è posizionata 'Refraction', una gigantesca ala metallica fatta di pannelli solari, del peso di oltre cinque tonnellate.

Ai Weiwei ha proposto opere storiche e nuove produzioni coinvolgendo tutto lo spazio disponibile: la facciata di palazzo Strozzi, il cortile, il piano nobile e la Strozzina così da permettere all’artista di confrontarsi con un contesto ricco di sollecitazioni storiche e spunti architettonici.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità