Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:FIRENZE10°21°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 18 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Juventus-Roma, Orsato a Cristante: «Il vantaggio sul rigore non si dà mai. Dai la colpa a me perché hai sbagliato il rigore?»

Attualità sabato 21 novembre 2015 ore 15:36

Il sottosegretario sferza gli occupanti

Il monito di Gabriele Toccafondi ai ragazzi che si sono asserragliati all'artistico: "Noi stiamo investendo sulla scuola, occhio ai cattivi maestri"



FIRENZE — Le discussioni servono, le assemblee vanno bene, ma le occupazioni no. E' questo in sintesi il pensiero del sottosegretario all'istruzione Gabriele Toccafondi, coordinatore di Ncd in Toscana.

Un pensiero quanto mai attuale visto che proprio ieri mattina il liceo artistico Alberti di via San Gallo è stato occupato da un gruppo di alunni. Occupazione che fa il paio con quella dell'altro liceo artistico, quello di Porta Romana che si è invece conclusa giovedì sera.

"E' irragionevole arrivare all'occupazione, tanto più se poco partecipata e senza un'assemblea come quella a Porta Romana - ha detto Toccafondi - Ai ragazzi dico parlate, fate assemblee ma fate con la vostra testa e non fatevi guidare da cattivi maestri. E' innegabile che questo è un governo che sta investendo pesantemente sulla scuola, sulle strutture, sugli insegnanti, sui ragazzi, e sull'apertura della scuola alla realtà". 

"Una riforma che - ha detto il sottosegretario - contiene 3 miliardi di euro per la scuola, stiamo facendo 4 mila interventi strutturali, abbiamo assunto più di centomila insegnanti e messo cento milioni di euro in più per il ruolo dei docenti. Altrettanti ne metteremo sull'alternanza scuola-lavoro e ne metteremo 300 sui laboratori".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un ragazzo di 17 anni ha perso la vita sulle strade fiorentine dopo un impatto tremendo, lo scooter sarebbe finito contro un'auto e poi contro un muro
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nausica Manzi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS