Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:04 METEO:FIRENZE20°33°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Berlusconi: «Io al Quirinale? È fuori dalla mia testa Sono soddisfatto dalla vita»

Attualità martedì 03 gennaio 2017 ore 13:46

L'Istituto degli Innocenti torna a splendere

Dopo cinque mesi di lavoro è finito il restauro del complesso monumentale con il riposizionamento di otto putti di Andrea Della Robbia



FIRENZE — La facciata dell'Istituto degli Innocenti tornerà a splendere come in passato. La conclusione dell'opera di restauro era stata annunciata a inizio dicembre e da domani saranno rimosse le impalcature. 

Otto dei dieci putti sono stati ricollocati, mentre all'interno del museo rimarranno in esposizione i Putti 6 e 7  a causa delle precarie condizioni di conservazione. 

I lavori sono stati progettati e diretti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio di Firenze e fanno parte della realizzazione del nuovo Museo degli Innocenti. Questo è l'ultimo atto del complesso lavoro di recupero e restauro che si realizza nel rispetto dei tempi previsti dal "Protocollo d''intesa tra il ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Toscana e le Fondazioni bancarie per il coordinamento degli interventi di valorizzazione del patrimonio culturale regionale".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'incendio è scoppiato nel pomeriggio da un annesso agricolo. Vigili del fuoco intervenuti sul posto con due squadre e l'autobotte
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità