Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:25 METEO:FIRENZE14°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità mercoledì 28 luglio 2021 ore 11:13

Il Maggio Fiorentino festeggia Riccardo Muti

Il maestro ha 80 anni, disco della collana storica del Maggio Live con l’edizione di La forza del destino di Giuseppe Verdi diretta da Muti nel 1974



FIRENZE — Il maestro Riccardo Muti compie 80 anni e il Maggio Musicale si unisce ai festeggiamenti in suo onore. Un augurio del sovrintendente Pereira e un disco della collana storica del Maggio Live con l’edizione di La forza del destino di Giuseppe Verdi e diretta dal maestro Muti nell’inedita registrazione del 13 dicembre 1974 realizzata in collaborazione con RMM, Riccardo Muti Music.

Riccardo, con tutto il cuore: buon compleanno! - ha detto in un video il sovrintendente del Maggio Alexander Pereira - tu hai dato tanto alla musica del mondo; il tuo entusiasmo e le tue idee hanno veramente cambiato la vita del teatro a Firenze e noi siamo così felici di esserti vicini. Sono molto grato della tua amicizia e spero veramente che possiamo ancora fare delle belle, belle cose assieme! Riccardo, ti abbraccio e ti do un piccolo bacio a distanza. Grazie per tutto!”. 

Agli auguri del sovrintendente e del Teatro del Maggio si è unito il consiglio d’Indirizzo con Valdo Spini che ha espresso grande ammirazione al maestro sottolineandone il grandissimo rilievo internazionale.

Il debutto del Maestro al Maggio dove è stato direttore musicale dal Settembre 1969 all’Ottobre 1981 risale al 18 Giugno 1968 quando, ventiseienne, diresse il suo primo concerto fiorentino (con Sviatoslav Richter al pianoforte) destando immediatamente una grande impressione nel pubblico e nella critica non tanto per la splendida esecuzione del solista quanto per l’entusiasmante prova del giovane direttore. L’anno successivo assume il ruolo di Direttore stabile e lega indissolubilmente il suo nome al Maggio dove resterà fino al 1981 mantenendo comunque nel tempo un rapporto particolarmente speciale e di amicizia che vedrà il grande maestro tornare spesso a Firenze rinnovando ogni volta il sentimento di affetto verso la città che lo ricambia con calore ed entusiasmo.

Per la celebrare il compleanno del Maestro, in collaborazione con RMM Music, il Maggio ha pubblicato nella collana di Maggio Live, per la Riccardo Muti Edition un cd con la fin ora inedita registrazione di “La forza del destino” di Giuseppe Verdi, diretta dal Maestro il 13 dicembre 1974.

Il maestro Riccardo Muti è atteso a Firenze il prossimo 13 Settembre in un concerto per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri con l’Orchestra Cherubini, il Coro del Maggio e professori dell’Orchestra del Maggio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mattinate infernali per gli automobilisti che attraversano i viali tra la Fortezza da Basso, Ponte Rosso e Campo di Marte a causa dei cantieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità