Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:20 METEO:FIRENZE24°35°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 21 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip
Pecco Bagnaia sposa Domizia, le nozze a Pesaro con tanti amici vip

Attualità martedì 17 maggio 2016 ore 10:21

Il Forte di Belvedere è per tutti

Unanimità del consiglio comunale alla delibera proposta dal sindaco Nardella che ha detto: "La città si riappropria di un luogo molto amato"



FIRENZE — Il Forte di Belvedere gratuito per sempre e per tutti, salvo casi specifici e comunque per periodi predefiniti e sulla base di criteri chiari e rigorosi. L’amministrazione ha revocato due precedenti delibere che stabilivano le tariffe per il Forte di Belvedere all’indomani della sua riapertura dopo i lavori di messa in sicurezza. 

Nella nuova delibera approvata, presentata in aula dall’assessore Federico Gianassi, si ricorda come un accesso libero e gratuito al Forte sia uno dei mezzi più efficaci per "conseguire il migliore risultato per la sua valorizzazione”, per il "suo rilancio come piattaforma e polo culturale della città", e per “promuovere la conoscenza e la fruizione di uno dei luoghi più affascinanti di Firenze”.

“Questa decisione – ha commentato il sindaco Dario Nardella – contribuisce a far riappropriare i fiorentini di un luogo molto amato. Dopo tanti anni di chiusura, a causa delle tragiche morti di Luca Raso e Veronica Locatelli, la Fortezza medicea è stata oggetto di imponenti lavori di messa in sicurezza e adesso è di nuovo riaperta come luogo privilegiato di arte contemporanea. Invito quindi i cittadini e i turisti ad andare a scoprirla o a riscoprirla, approfittando anche dell’esposizione Spiritual Guards di Jan Fabre, aperta al pubblico sabato scorso”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno