QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 14°28° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 22 settembre 2018

Cronaca mercoledì 07 marzo 2018 ore 13:20

Idy era sposato con la compagna di Samb Modou

Idy Diene

Il senegalese ucciso sul ponte Vespucci si era unito in matrimonio con Rokhaya Kene Mbengue, compagna del giovane ucciso in piazza Dalmazia nel 2011



FIRENZE — La notizia correva sui social network dal giorno dell'omicidio e alla fine è stato l'imam Izzedin Elzir a dare la conferma ufficiale: Idy Diene, il venditore ambulante ucciso a colpi di pistola sul ponte Vespucci da Roberto Pirrone, un tipografo in pensione, aveva sposato con il rito islamico, in tempi recenti, Rokhaya Kene Mbengue, la donna che nel 2011 era la compagna di Samb Modou, uno dei due senegalesi uccisi in piazza Dalmazia nel 2011 da un estremista di destra, GianLuca Casseri.

Una coincidenza allucinante che rende ancora più inaccettabile il gesto di Pirrone. Il pensionato ha raccontato alle forze dell'ordine di aver premuto il grilletto in preda alla disperazione per i suoi problemi economici e all'unico scopo di "finire in carcere", visto che non aveva trovato il coraggio di togliersi la vita. Una motivazione che la comunità senegalese non ha accettato, nella convinzione che il delitto abbia una matrice razzista.

Cresce intanto la tensione in vista della manifestazione nazionale in ricordo di Idy Diene e contro il razzismo annunciata dalla comunità senegalese e da alcune forze politiche di sinistra per sabato prossimo a Firenze, con concentramento nella zona dello stadio Franchi. I rappresentanti fiorentini di Casaggì e di Fratelli d'Italia hanno annunciato un presidio a tutela della sede di Casaggì che si trova nelle vicinanza dell'impianto sportivo.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca