comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 18° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 04 aprile 2020
corriere tv
Ilaria Capua: «Il virus non andrà via con l'estate ma ne usciremo»

Attualità domenica 06 novembre 2016 ore 18:18

"I sindaci non sono stati avvertiti della piena"

foto da un video di Nicola Casagli - Facebook

Lo ha denunciato la deputata del Pd Elisa Simoni: "I sindaci del Valdarno non sono stati avvertiti tempestivamente dell'arrivo della piena dell'Arno"



FIRENZE — L'ondata di maltempo ha creato danni e disagi in tutta la zona del Valdarno e problemi anche in Valdisieve soprattutto per l'ondata di piena dell'Arno. Una giornata difficile su cui è intervenuta la deputata del Pd Elisa Simoni.

"È assurdo che il territorio che ospita le casse di espansione che mettono in sicurezza Firenze, non sia a sua volta messo in sicurezza - scrive Simoni in una nota - Eventi simili proprio in questi giorni di ricordo dell’alluvione del 1966 assumono il sapore della beffa”.

“Vasti territori del Valdarno rischiano piene alluvionali perché la messa in sicurezza è in ritardo e le opere previste hanno tempi di realizzazione biblici - prosegue Simoni - E, spesso, gli interventi dei Comuni sono in attesa di pareri della Regione”.

“Inoltre, ancora più assurdo è il non riuscire a gestire quegli che sono eventi ordinari per la stagionalità - conclude Simoni - I sindaci del Valdarno non sono stati avvertiti tempestivamente dell'arrivo della piena, presumibilmente per l'apertura della diga. Questo è molto grave e sarà necessario indagare le responsabilità. Ora, ovviamente, l'attenzione deve concentrarsi nella gestione delle conseguenze delle precipitazioni previste per le prossime ore” ha concluso".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità