Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 21:45 METEO:FIRENZE13°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 07 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
A Sanremo vince il rock dei Maneskin

Cronaca venerdì 22 gennaio 2021 ore 13:12

I pusher sorpresi sequestrano i vicini di casa

La polizia ha individuato una centrale di spaccio all'interno di un condominio, gli spacciatori sorpresi hanno tentato la fuga sequestrando i vicini



FIRENZE — Momenti di panico in un condominio del viale Redi dove alcuni spacciatori braccati dalla polizia hanno fatto irruzione in casa dei vicini per evitare l'arresto.

Gli agenti del Commissariato San Giovanni hanno sequestrato oltre 1350 grammi di cocaina ed hanno arrestato tre persone, due al momento sono indagate anche per sequestro di persona.

Tutto è accaduto nel pomeriggio di ieri intorno alle 17 e 30, quando gli agenti che stavano effettuando un controllo contro lo spaccio di droga hanno notato su un monopattino un marocchino di 34 anni, già noto per spaccio di stupefacenti.

Il sospetto è entrato in un condominio dove è stato raggiunto da altri due magrebini. Uscito dal palazzo si è incamminato verso via Catalani dove è stato fermato dai poliziotti al termine di un movimentato inseguimento a piedi per le strade di Novoli.

Durante la fuga ha tentato di liberarsi di 34 grammi di cocaina così gli agenti sono andati nel palazzo ed hanno scoperto che quest’ultimi si erano nascosti all’interno di un appartamento.

Secondo quanto ricostruito, dopo essere riusciti a farsi aprire la porta dagli ignari inquilini sarebbero entrati con violenza e avrebbero intimato di restare chiusi in cucina e di spengere le luci di casa.

Un blitz ha permesso di liberare la coppia e di fermare un marocchino di 33 anni in possesso di un mazzo di chiavi che apriva il portone di un altro appartamento ed un suo coetaneo e connazionale sorpreso in bagno mentre gettava 141 grammi di cocaina nel water.

Un secondo blitz nell’abitazione in uso agli arrestati ha portato al sequestro in una camera da letto di altri 1183 grammi di cocaina.

Tutte e tre gli arrestati dovranno rispondere del reato di illecita detenzione di droghe pesanti, mentre al momento i due di 33 anni sono indagati anche per sequestro di persona.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità