Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:37 METEO:FIRENZE12°17°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 12 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Raid su Gaza distrugge edificio di 12 piani, il momento del crollo

Lavoro venerdì 16 aprile 2021 ore 16:58

I metalmeccanici approvano il nuovo contratto

Le assemblee hanno approvato il nuovo contratto. Daniele Calosi ha commentato "La presenza anche fisica è il modo migliore per sconfiggere la paura"



FIRENZE — Oltre 12.000 metalmeccanici in 300 aziende tra Firenze e Prato hanno votato per il rinnovo del Contratto nazionale dei metalmeccanici industria, approvandolo con più del 96% dei voti validi espressi.

Il segretario generale della Fiom Cgil di Firenze e Prato, Daniele Calosi, ha commentato: “È una grande vittoria della democrazia. È stato particolarmente apprezzato il lavoro che come sindacato abbiamo svolto al tavolo perché in un momento estremamente complesso per il Paese, il contratto rimette al centro la questione salariale aumentando i minimi, riforma l’inquadramento dei lavoratori, e interviene sulla sicurezza e la formazione. Con i dovuti accorgimenti, abbiamo deciso di svolgere la maggioranza delle assemblee in presenza, spiegando non solo i contenuti dell’accordo, ma anche il quadro politico-sindacale da cui è nato. Abbiamo raccolto un consenso importante che ci prepara ad avviare una nuova stagione di contrattazione nelle aziende del territorio. Il rapporto diretto coi lavoratori, senza la mediazione della tecnologia, è alla base del sindacato".

"La presenza anche fisica è il modo migliore per sconfiggere la paura e le preoccupazioni dei lavoratori, perché da una fase come questa se ne esce tutti insieme e non uno per uno, e il contratto è una delle migliori risposte collettive che potessimo dare” ha concluso Calosi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura e rabbia tra i residenti per il raid sulle auto in sosta nel quartiere. Le vetture sono state sventrate per asportare fari e navigatori
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità