Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:14 METEO:FIRENZE14°25°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 06 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Stati Uniti, donna ammanettata nell'auto della polizia travolta da un treno merci

Cronaca giovedì 24 agosto 2017 ore 15:04

Hashish e marijuana nascosti sotto terra

I cani poliziotto Pando e Amper hanno smascherato i covi usati dagli spacciatori alle Cascine e ai giardini della Fortezza da Basso



FIRENZE — In pochi giorni la polizia ha trovato quasi mezzo chilo di hashish e di marijuana. Ancora una volta a dare un contributo determinante sono stati i nasi allenati dei cani poliziotto Pando e Amper, i pastori tedeschi che già in passato hanno dato prova dell'infallibilità del loro fiuto. 

Tra le Cascine e i giardini della Fortezza sono stati trovati oltre due etti e mezzo di stupefacente. Altri cento grammi, sempre tra hashish e marijuana, sono stati invece sequestrati martedì sera ad un giovane marocchino di 25 anni sorpreso a spacciare nella zona dei parco di via del Granchio: in questo caso una parte della droga era stato sotterrato ai piedi di un albero. 

A un altro cittadino, un trentenne fiorentino fermato in piazza San Jacopino, è stato sequestrato un altro etto di hashish. Con sé aveva una quindicina di grammi mentre in casa sua a Novoli i poliziotti hanno trovato il resto.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri che sono intervenuti in soccorso di una giovane aggredita nel centro storico di Scandicci
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità