Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE24°36°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
domenica 07 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni, Calenda: «Non intendo andare avanti in questa alleanza con il Pd»

Cronaca lunedì 21 marzo 2022 ore 10:38

Guerriglia e paura, fine settimana da dimenticare

I segni della guerriglia urbana sono ben visibili dopo gli episodi che hanno caratterizzato il fine settimana tra Novoli, Rifredi e San Jacopino



FIRENZE — La guerriglia urbana fa ancora rumore lungo le strade attraversate dal corteo andato in scena nel fine settimana e dove gli atti vandalici sono ben visibili.

A tremare sono stati i residenti che si sono affacciati sulle strade e piazze attraversate dal corteo seguito e scortato dalle forze dell'ordine in assetto antisommossa ed hanno visto mettere a soqquadro viale Corsica, via Ponte di Mezzo e viale Redi, la stessa zona dove nei giorni scorsi è avvenuto lo sgombero dello stabile in viale Corsica 81

A seguito dei disordini le forze dell'ordine hanno registrato quattro agenti rimasti contusi. Il giorno successivo, domenica, gli inquirenti hanno individuato ed arrestato quattro persone e denunciato una quinta.

L'assessora alla sicurezza urbana Benedetta Albanese ha commentato "Abbiamo assistito a scene di guerriglia urbana con vetrine danneggiate, lanci di bombe carta, barricate. Sono comportamenti gravissimi: giocare alla guerra mentre è in corso una una guerra vera è inaccettabile". I manifestanti col viso coperto da caschi, sciarpe e mascherine si erano radunati in piazza Leopoldo. Poi da lì il corteo.

In via Odorico da Pordenone il gruppo ha rovesciato in carreggiata i cassonetti dei rifiuti dando loro fuoco, dopo aver lanciato bottiglie contro la polizia. Poi i manifestanti hanno proseguito verso i giardini tra viale Corsica e via Buonsignori, quindi verso viale Redi e piazza San Jacopino. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Paura nella notte per l'esplosione allo sportello automatico. Sul posto anche gli artificieri e gli investigatori della Scientifica
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca