QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15°25° 
Domani 14°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità sabato 21 gennaio 2017 ore 18:16

Gli Uffizi si espandono su Wikipedia

Undici nuove voci sul museo fiorentino nell'enciclopedia libera digitale. Il direttore Schmidt: "Espansione online degli ideali di Pietro Leopoldo"



FIRENZE — L'ampliamento delle voci dedicate agli Uffizi sull'enciclopedia libera Wikipedia nasce dal lavoro di quindici persone, tra i dipendenti delle Gallerie degli Uffizi e i membri esperti della comunità di Wikipedia. Sono stati loro, nell'arco di due giorni a dare vita alla prima ''edit-a-thon'' dedicata al museo fiorentino. 

Un'operazione resa possibile dall'impiego dei testi raccolti nella Biblioteca della Sala di Studio del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe.  Fra le voci nuove, ci sono quelle dedicate ad 'Amore e Psiche' di Giuseppe Maria Crespi, alla 'Madonna del popolo' di Federico Barocci, e alla 'Strage degli innocenti' di Daniele di Volterra. Oltre alle novità, ci sono anche le migliorie, come quella che riguarda la corretta data di nascita di Cosimo I de' Medici, duca di Firenze, il 12 giugno 1519 e non l'11 giugno, come figurava fino a oggi sulla pagina di Wikipedia. 

"Il nostro scopo - ha detto Luca Martinelli, responsabile progetti di Wikimedia Italia - è far sì che l'enciclopedia libera e gli altri progetti fratelli vengano visti all'interno delle istituzioni culturali come un formidabile strumento di divulgazione scientifica". 

Per il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt "si tratta dell'espansione e puntuale traduzione, nell'era digitale, degli stessi ideali di ''istruzione pubblica'' che, nell'era dell'illuminismo, Pietro Leopoldo di Toscana realizzò nella sua prima riforma dei musei fiorentini". 



Tag

Italia Viva, Renzi: «Non faremo l'alleanza con M5S»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità