Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:00 METEO:FIRENZE15°27°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
sabato 25 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Onorificenza a Liliana Segre, Casellati si commuove: «Lei ha trasformato l'orrore in memoria»

Attualità venerdì 16 luglio 2021 ore 13:37

Gkn, aumentano le adesioni allo sciopero generale

Si moltiplicano le adesioni allo sciopero generale ed i messaggi di solidarietà rivolti ai 422 lavoratori di Campi Bisenzio licenziati da Gkn



FIRENZE — Aumentano le manifestazioni di solidarietà rivolte ai 422 lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio, licenziati dall'azienda che ha deciso di chiudere per delocalizzare la produzione.

Ai dipendenti in assemblea permanente presso lo stabilimento sono giunti messaggi di solidarietà ma anche adesioni In vista dello sciopero generale proclamato dalle sigle sindacali sull'intero territorio toscano con una manifestazione organizzata in piazza Santa Croce, a Firenze. Tni Italia l'associazione nata dai Ristoratori Toscana ha proclamato per lunedì 19 lo sciopero delle consegne tramite le piattaforme digitali.

Il presidente di Confcooperative Toscana Nord Giuseppe Gori ha detto “Vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà ai lavoratori della Gkn e il convinto sostegno allo sciopero in programma per lunedì 19 Luglio. Questa situazione può essere l’occasione per riflettere sull’importanza del tessuto imprenditoriale locale, fatto di piccole imprese che hanno radici ben salde in Toscana e che difficilmente avranno un simile comportamento. A mio avviso è necessario ripensare alla natura del tessuto imprenditoriale toscano cercando di valorizzare le esperienze locali e sostenerne il più possibile le attività perché è ormai chiaro che favorire l’arrivo di multinazionali può garantire occupazione nel breve periodo, ma nel medio crea condizioni come quelle che stiamo vedendo”.

Sostegno ai dipendenti arriva anche da Simone Andrei, presidente della Socota, la cooperativa che gestisce il Radio Taxi Firenze 4242 "La finanza speculativa, le multinazionali stanno prendendo sempre più piede, puntano al profitto senza interessarsi della crescita delle aziende di cui hanno preso il controllo, non hanno piani a lungo termine, non si interessano del contesto sociale e occupazionale. E' quel che sta accadendo alla Gkn di Campi Bisenzio. Siamo vicini ai lavoratori in lotta e alle loro famiglie, li supportiamo in questa battaglia contro una decisione irragionevole e sbagliata della proprietà. Le multinazionali - avverte il presidente Socota - tentano anche nel nostro mondo del trasporto pubblico non di linea di azzerare il valore del lavoro, puntando esclusivamente al profitto, abbassando la redditività dei lavoratori, rendendoli schiavi. Ormai è evidente che ai fondi speculativi interessa solo massimizzare i guadagni. Istituzioni e parti sociali devono porre in qualche modo dei limiti a questa degenerazione dell'imprenditoria. Per noi, essere accanto ai 422 lavoratori della Gkn è un obbligo morale".

Raffaele Madeo, portavoce di Tni Italia, associazione nata a Firenze durante il primo lockdown 2020 con il nome di Ristoratori Toscana ha detto “Siamo solidali con i lavoratori Gkn, che stanno vivendo un momento drammatico. Li comprendiamo e siamo loro vicini. Purtroppo anche nel mondo Horeca le multinazionali fanno il buono e cattivo tempo. Per questo, in occasione dello sciopero di Cgil, Cisl e Uil, lanciamo lo sciopero nazionale contro le multinazionali. Si tratta del secondo sciopero di Tni Italia contro le grandi piattaforme del food delivery dopo quello proclamato il 6 Gennaio scorso. Nella giornata di lunedì i ristoranti e alberghi aderenti rifiuteranno gli ordini e le prenotazioni in arrivo tramite le piattaforme".
.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In strada con un trolley ripieno di abiti firmati, così li ha trovati una guardia privata quando sul posto sono sopraggiunti anche i carabinieri
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità