Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:25 METEO:FIRENZE14°26°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 22 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Afghanistan e Libia: tutte le armi in mano ai terroristi islamici. Come possono usarle

Attualità giovedì 29 luglio 2021 ore 17:44

Giochi di legno e corda per i bimbi del Bosco

gioco per bambini

Prende vita il progetto ideato dal circolo ricreativo culturale Il Boschetto che porterà attrezzature ludiche al parco di Villa Strozzi



FIRENZE — Nuovi giochi per bambini fatti di legno e corde, sostenibili e accessibili, al parco di Villa Strozzi. Prende forma il progetto Noi del Bosco, ideato dal circolo ricreativo culturale Il Boschetto, tra i vincitori del primo bando Paesaggi Comuni promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in collaborazione con il Comune di Firenze. 

E oggi sul posto per un sopralluogo si sono recati la vicesindaca Alessia Bettini, l’assessora all’ambiente Cecilia Del Re e il presidente del quartiere 4 Mirko Dormentoni con i promotori del progetto. Il nuovo spazio giochi, fatto di legno e corde per arrampicarsi e per movimento libero, ha come obiettivo sviluppare la psicomotricità dei bambini, la coordinazione e la fiducia in se stessi. 

Le nuove installazioni comprendono anche attrezzature per bimbi diversamente abili e non vedenti. Il progetto ha previsto anche una riqualificazione dell’area e l’organizzazione di attività, precedenti all’emergenza Covid-19, rivolte a grandi e piccini. “Un’iniziativa per i bambini nata dalla volontà dei cittadini per la comunità locale”, spiega Marco Di Bari, ideatore del progetto.

“Un’area giochi rinnovata e accessibile per i piccoli residenti del quartiere 4, in uno spazio verde vissuto, bello e frequentato come il parco di villa Strozzi", commenta Bettini. "L'intervento promuove la vitalità del parco di Villa Strozzi - ha detto Del Re - dando spazio al gioco all’aria aperta, con materiali sostenibili, sempre più importante per valorizzare gli spazi pubblici e andare incontro alle esigenze dei cittadini".

"Siamo davvero felici di accogliere nel meraviglioso Parco di Villa Strozzi questo nuovo gioco frutto di un lavoro collettivo", ha affermato Dormentoni. “Il nostro bando Paesaggi Comuni sta dando i frutti sperati – dichiara il direttore generale di Fondazione CR Firenze Gabriele Gori – e, anche in questo caso come per il progetto per piazza Dallapiccola, è stata pienamente recepito il suo scopo: offrire alle comunità locali una opportunità importante per riappropriarsi e, ove possibile, migliorare gli spazi comuni. L’intento è anche attivare nuovi processi di partecipazione attiva come siamo lieti di vedere è avvenuto a Villa Strozzi’’.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' la domanda presentata al Consiglio comunale che ha discusso l'argomento sul divieto di sosta e la rimozione in occasione del servizio di pulizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca