QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 16°21° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
mercoledì 19 settembre 2018

Attualità sabato 24 febbraio 2018 ore 18:23

Il gelo dall'est non ferma l'accoglienza

Con le temperature in picchiata il Comune ha intensificato il servizio per accogliere i senza tetto. Potenziati anche gli aiuti in strada



FIRENZE — Il freddo è una delle insidie più pericolose per chi non ha un tetto e il previsto arrivo di Buran dalla Siberia ha acceso tutti i campanelli d'allarme anche a Firenze dove il Comune, tramite l'assessorato al welfare ha deciso di intensificare il servizio di accoglienza invernale dei senza fissa dimora. Il servizio è stato istituito a dicembre nelle Foresterie del Fuligno e Pertini, all'Albergo popolare, all'Ostello del Carmine. A queste sedi si aggiungono le sedi della Caritas e ora anche altri trenta posti con la possibilità di un ulteriore aumento. 

Agli ospiti è fornita accoglienza ma anche un pasto serale e la colazione. Il servizio offre un letto a cittadini italiani e stranieri, uomini maggiorenni, donne sole e con bambini, residenti o non a Firenze, in possesso di un documento di riconoscimento. 

L'assessore al Welfare del Comune Sara Funaro ha anche rinnovato l'appello ai cittadini a segnalare le persone che dormono in strada in modo che possano essere aiutate. Di sera, infatti, entrano in azione le unità di strada impegnate nella distribuzione di coperte, bevande e pasti caldi.

Nella sede della Comunità di Sant'Egidio, poi, saranno accolti altri senza fissa dimora "già individuati". Lo ha detto la stessa comunità in una nota in cui si spiega anche che ogni martedì e sabato è prevista "la raccolta di coperte, sacchi apelo e altri indumenti. Burian non ferma la solidarietà".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca