Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:25 METEO:FIRENZE23°38°  QuiNews.net
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
giovedì 20 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La maledizione del fondatore. Dopo Bossi, anche Grillo scomunica il suo partito
La maledizione del fondatore. Dopo Bossi, anche Grillo scomunica il suo partito

Cultura giovedì 31 ottobre 2019 ore 12:22

Galleria dell'Accademia gratuita per una settimana

Le Gallerie degli Uffizi effettuano l'apertura straordinaria nella prima domenica del mese, l'Accademia apre gratis al pubblico per una settimana



FIRENZE — Le Gallerie degli Uffizi annunciano nuove giornate ad ingresso libero. Uffizi, Palazzo Pitti, Giardino di Boboli ed anche la Galleria dell'Accademia, saranno aperte il 3 novembre, nell'ambito delle aperture gratuite della prima domenica di ogni mese stabilite dal Mibact. Per tutta la settimana successiva, dal 5 al 10 novembre, l'ingresso alla Galleria dell'Accademia sarà gratis

"E' una ottima occasione per chi ama il David di Michelangelo, di poterlo vedere e rivedere a volontà, per più giorni di fila - commenta il direttore delle Gallerie degli Uffizi Eike Schmidt - ma non solo: questa settimana di accesso libero all'Accademia può essere anche il momento giusto per scoprire gli altri tesori di questo museo eccezionale: la straordinaria collezione di pittura religiosa fiorentina dal '300 al '500, che include, in particolare una delle più importanti raccolte di arte medievale al mondo, ed anche i preziosissimi strumenti musicali storici del conservatorio Cherubini".

Grande afflusso di visitatori oggi nel complesso museale degli Uffizi nel giorno della gratuità dedicato all'ultima discendente dei Medici, Anna Maria Luisa, per il “Patto di Famiglia” firmato il 31 ottobre 1737.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le fiamme si sono sviluppate a partire da un ufficio, andato completamente distrutto. Locali completamente invasi dai fumi di combustione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Attualità