QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News firenze, Cronaca, Sport, Notizie Locali firenze
lunedì 24 febbraio 2020

Cronaca lunedì 18 dicembre 2017 ore 11:23

​Fuga dopo l'incidente, preso il pirata

Controlli a tappeto per stringere il cerchio attorno al ragazzo di diciannove anni scappato via dopo aver tamponato un'auto alle Cure



FIRENZE — L'incidente risale a qualche giorno fa. Il ragazzo in questione, un diciannovenne di origini colombiane, ha tamponato con la propria auto un altro automobilista in viale Don Minzoni, all'incrocio con via Masaccio. Nell'immediato è sceso dalla macchina ed è andato dall'altro automobilista, rimasto bloccato nell'abitacolo con un forte dolore alla schiena. E' stato quest'ultimo a raccontare alla polizia municipale che il giovane, con accento spagnolo, a quel punto è salito di nuovo in macchina spiegandogli di volerla spostare per poi scendere di nuovo e aiutarlo. Invece ha ingranato ed è scappato via sul cavalcavia delle Cure. 

Gli agenti hanno cercato di acquisire nell'immediato più informazioni possibile sul ragazzo, a partire dal colore e dalla marca della macchina. Le indagini sono scattate subito e alla fine è venuto fuori che nell'ultimo anno era stata immatricolata solo un'auto corrispondente alle caratteristiche descritte. Risalire al proprietario non è stato difficile: si tratta di un sessantenne colombiano residente a Firenze sud insieme alla famiglia. Alla guida, al momento dell'incidente, c'era il figlio diciannovenne. 

L'auto è stata trovata parcheggiata in zona stadio, in una traversa di viale De Amicis, con un danno sulla parte anteriore, perfettamente compatibile con quello provocato dal tamponamento. 

Il ragazzo, messo alle strette, ha ammesso di essere scappato dopo l'incidente ed è stato denunciato per omissione di soccorso e fuga. Patente ritirata e sospesa per otto anni. Lo stesso numero di anni di carcere che rischia per essere scappato via. 



Tag

Conte ai contagiati: ' Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona'

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca